sabato 9 maggio 2009

Maggio


Ridon siringhe del color di lilla
sopra la mensa e odorano viole:
la capinera è tra gli amici: brilla
tremulo il sole.
Tu pur, poeta, hai rifiorito il cuore
e trilli e frulli hai nella fantasia.
Le ignave brume e l'umile dolore
sorgi ed oblìa

Poeta Italiano (1855-1912)

Fotografia qui

3 commenti:

Artemisia Comina ha detto...

che bellezza di immagini, cristina; un saluto.

a.o. ha detto...

Insuperabile il poeta, nel descrivere la natura.

dama del bosco ha detto...

passare qui è sempre fonte sicura di ristoro per gli occhi, la mente e il cuore... grazie!