mercoledì 21 gennaio 2009

Se vi piace il Couscous...fatevi prendere dalla Fregola!

Nella cucina della Sardegna troviamo un prodotto molto simile al Couscous, la Fregola Sarda, cioè una pasta secca a base di semola e acqua ridotta a palline più grossolane rispetto alla versione nordafricana. Si presta ad essere lavorata in molti modi, anche come un risotto, accostata preferibilmente ai Frutti di Mare, ma anche ai Sapori della Terra come i Funghi Porcini o gli Asparagi.

Ingredienti (per 4 persone):
- Fregola sarda 500 gr
- Vongole 300 gr
- Cozze 300 gr
- Seppia 1
- Bottarga 60 gr
- Aglio 3 spicchi
- Prezzemolo 1 ciuffo
- Pomodorino secco 30 gr
- vino bianco
- olio exta vergine d'Oliva q.b.
- sale e pepe q.b.

Procedimento:
Fate rosolare i frutti di mare con l'aglio per qualche minuto, aggiustate di sale e pepe e scolate il liquido di cottura quando i frutti di mare si saranno aperti. Pulite la seppia e tagliatela a julienne, saltatela a parte con olio, aglio e pomodorino secco, bagnate con poco vino bianco.
Unite la fregola e bagnandola con acqua, lavoratela come un risotto.
A cottura ultimate spolverate con prezzemolo fresco e bottarga.


Consigliato un buon Vino bianco come PKNT - Cile...provato da poco: una piacevole scoperta!

9 commenti:

Barbara ha detto...

...è proprio l'ora giusta : che languorino!!!Mancava giusto questa ricettina deliziosa ed invitante davanti!!!
La proverò al più presto, vado matta x cuscus e simili!

Un bacione
Barbara

marypoppins ha detto...

mamma mia irresistibile!!
grazie
Mary

PuntoCroce ha detto...

Deve essere veramente squisito questo piatto, assolutamente da provare!!!
ciao
Maria Rosa

Pam ha detto...

Oddio che languorino...anzi no la mia è proprio fame! Sarà l'ora o il piatto invitante? Sicuramente più in la lo proverò!
Graziw per averla condivisa con noi!
Pam

chiara ha detto...

wow grazie..adoro il cous cous ma questo equivalente sardo non lo conoscevo
baciotto

pinta ha detto...

ora inizi anche tu!
mi farete morire....
un abbraccio
pinta

Mariarita ha detto...

Complimenti sono rimasta affascinata da questo bellissimo blog, elegante e sobrio.
Adoro il tuo stile!!!
A presto
Mariarita

Elle ha detto...

bellissima ricetta, grazie, quando tornerò a casa la preparerò :-)

Manuela ha detto...

ma quanto è buona la fregola sarda, era da un pezzo che non ne leggevo una ricetta.
Grazie
Manuela