domenica 8 novembre 2009

Crostata di Cachi


Mi hanno regalato un cesto di Cachi...cosa farne oltre che mangiarli freschi o preparare la marmellata?
Ecco un dolce facile e veloce che consente di adoperarli al meglio.


Ingredienti

pasta frolla

4 cachi di media grandezza

3 cucchiai di zucchero di canna

1 cucchiaio di rum

mandorle sgusciate in scaglie


Procedimento


Preparare la pasta frolla e foderare lo stampo da crostata.

Nel frullatore inseriamo i cachi spelati e senza noccioli, lo zucchero di canna e il rum, frulliamo qualche minuto fino ad ottenere una purea.

Versiamo il composto sulla pasta frolla, precedentemente bucherellata con una forchetta, decoriamo con le scaglie di mandorle.

Poniamo in forno preriscaldato a 180/200 gradi per 30/40 minuti circa.

Servire tiepida.
Buona Domenica!



14 commenti:

Cinzia ha detto...

Nn sapevo si potessero fare anche dei dolci. Grazie per l'idea, la proverò avendone due alberi nel giardino dei genitori.
Buona domenica
Cinzia

Pimpinella ha detto...

Ottima idea Cristina, la proverò senzaltro,anche io ho una piantona di cachi..ciao Nicoletta.

ary ha detto...

Che ricettina interessante... Mai sentita davvero ! E poi e' anche semplice! Peccato che i cachi del giardino non siano ancora maturi....attenderò !
Buona domenica!

Vanesia ha detto...

Proprio ieri mi chiedevo se si poteva fare una marmellata di cachi...questa ideuzza mi sembra una soluzione golosa e veloce! GRAZIE:)

AnnaDrai ha detto...

Sai che da piccola io adoravo i cachi??? Qui nelle Marche, dove abito ora ci sono spesso alberi di cachi, ma li tengono come ornamento nei giardini e se dico che io li mangerei volentieri, mi guardano male.
Grazie per la ricetta ;)

elena fiore ha detto...

...e visto che la "buona domenica" è passata...buona settimana a te :-) !
Ciao, elena°*°

Artemisia Comina ha detto...

ho un debole per i cachi; suggestione per te: con quelli vaniglia, un po' più tosti, spaccati a metà e rovesciati, viene benissimo la tatin. ho visto che hai una macchina da cucire nuova di zecca, anch'io ne ho una, in attesa che impari ad usarla... quante cose da fare :)

Milli ha detto...

Ciao Cri...io non amo tanto i cachi ma si potrebbe provare, magari in una torta sono più golosi!!
Un abbraccio
Milli

contemori.com ha detto...

mh... io adoro i cachi, ma ci credi che la crostata non l'ho mai mangiata? quasi quasi... :-)
un bacio
Laura

Nefertari ha detto...

Ho passato l'idea a mia mamma (che adora i cachi e ne possiede una bellissima pianta)e l'ha trovata superlativa. Davvero un bel modo per utilizzare questi frutti così particolari.
Mariagrazia

guja ha detto...

@Grazie a Tutte per i 'dolcissimi' commenti!!!
;-)Cinzia, Nicoletta, Ary, Vanesia e Nefertari: consiglio tante crostate e marmellate...ma quindi il nostro paese è davvero la Terra dei Cachi?
:-)Anna: solo per ornamento?blasfemi i marchigiani!!!
:-)Elena: che piacere!!!
:-)Artemisia: proverò sicuramente la tua golosa versione 'tatin'...la macchina da cucire mi fa tornare bambina!!!
:-) Milli e Contemori: provate provate!anch'io ero scettica...ma è davvero deliziosa!

elena fiore ha detto...

MMMmmmmMMMmm che bontà!
i cachi sono troppo buoni :-)
Buon week, ciao°*°

elena
(ps: x fare i bottoni rivestiti, basta comprare l'attrezzino e fare come dico nel tutorial :-D) !

Certain Creatures ha detto...

Ma dai!! In giardino ho un albero di cachi!!
Ricetta perfetta!!
;)
buon inizio settimana!
Francesca

Daniela Cerri ha detto...

Ciao carissima ma dovresti scrivere un'enciclopedia!!! perfortuna ho già cenato ogni volta che ti vengo a trovare mi viene appetito!!! Grazie per essere passata ada me, sono contenta che apprezzi il mio stile, ti abbraccio e a questo punto buona cena!!!